Si possono riciclare i contenitori di burro?

Ogni anno, più di 250 libbre di rifiuti di plastica vengono raccolti in tutto il mondo. Una grossa fetta di questi proviene dagli imballaggi alimentari. Mentre alcuni produttori di cibo hanno fatto la loro parte per cercare opzioni di imballaggio più verdi, alcuni prodotti semplicemente non hanno altre scelte se non quella di attaccarsi alla plastica.

Il burro, per esempio, è confezionato in due modi. Si può trovare sia in confezioni di carta oleata che in vaschette di plastica. Sarebbe stato ideale se tutto il burro prodotto fosse in carta cerata, ma nel caso del burro spalmabile, per esempio, non è possibile.

I contenitori di burro possono essere riciclati, ma non tutte le strutture di riciclaggio li accettano.

Quali opzioni abbiamo per riciclare i contenitori di burro?

I contenitori di burro sono fatto di plastica #5. Sebbene sia considerata una plastica riciclabile, non tutte le strutture possono trattare questi materiali. Ci vuole un processo più specializzato per riciclarli, non è facile come riciclare le bottiglie in PET, per esempio.

Il cestino per il riciclaggio che avete in casa vostra fa parte della soluzione. Tuttavia, la sfida è determinare quali di questi prodotti di plastica possono essere riciclati. Inoltre, la riciclabilità dei rifiuti può variare notevolmente da comunità a comunità. Tutto dipende dall'impianto di riciclaggio locale. È sempre meglio chiedere alle autorità di gestire le proprie aspettative.

Riutilizzare i contenitori di burro

Solo perché non c'è un'opzione di riciclaggio nella tua comunità non significa che dovresti buttare quelle vaschette di burro direttamente nella spazzatura. In questo modo contribuirete solo alle tonnellate di rifiuti non riciclati nelle discariche.

La cosa migliore dopo il riciclaggio è il riutilizzo.

Le vaschette per il burro sono fatte in modo durevole per proteggere il suo contenuto dagli elementi esterni che potrebbero causare la contaminazione. Progettato per imballare il burro in modo ermetico, si potrebbe trovare un sacco di usi per questi contenitori dopo aver finito il suo contenuto.

Puoi usare i tuoi contenitori per il burro come un contenitore per i piccoli oggetti che hai in casa, come fermagli e spille. Puoi anche usarlo per conservare frutta e verdura tagliata in frigo, o anche come contenitore per confezionare il tuo pranzo e gli spuntini.

Molte aziende di gestione dei rifiuti sono note per lavorare con i produttori che trasformano le vaschette di burro in barattoli di vernice. 

Quali contenitori di plastica sono riciclabili?

Il sistema di riciclaggio usato per la plastica è stato progettato per gestire lo stesso tipo di rifiuti riciclabili alla volta. Questo spiega perché altri imballaggi di plastica non dovrebbero andare nel vostro cestino. 

Per esempio, le pellicole di plastica e gli imballaggi di plastica molto piccoli possono richiedere un processo di riciclaggio specializzato. Metterli semplicemente con altri tipi di plastica potrebbe interferire con l'intero processo e portare a un risultato infruttuoso.

Tuttavia, è importante notare che non tutti i contenitori di plastica sono non riciclabili. Ci sono anche materiali plastici accettati da queste strutture, a seconda di come sono fatti.

Un buon esempio di contenitori di plastica riciclabili sono le bottiglie di plastica usate per le bevande. Assicurati di rimuovere l'etichetta della pellicola di plastica. Le pellicole di plastica, come detto, non sono riciclabili. 

Per quanto riguarda i tappi di bottiglia, alcuni vanno bene per tenerli su, mentre ce ne sono altri che preferiscono toglierli. Tutto dipende dall'attrezzatura che ha l'impianto locale di recupero dei materiali. Se li teniamo addosso e l'MRF non può trattarli, i tappi possono diventare pericolosi. 

Le bottiglie sono sottoposte a un'alta pressione nel processo di smistamento e imballaggio, che può forzare i tappi ad alta velocità, potenzialmente danneggiando i lavoratori. Tuttavia, altri MRF possono catturare e riciclare i tappi. È sempre meglio chiedere al tuo impianto di riciclaggio preferito cosa preferisce, in modo da poterne seguire l'esempio.

Domande comuni sul riciclaggio dei contenitori di burro

I contenitori da asporto sono riciclabili?

Dipende da come sono fatti. Dato che il polistirolo si è rivelato un imballaggio problematico per il cibo da asporto, i ristoranti hanno cercato di trovare il modo di sradicare il suo uso e l'hanno presto sostituito con contenitori di plastica. Questi contenitori di plastica sono fatti per essere riutilizzati, ma non sempre lo sono. Fortunatamente, ci sono contenitori da asporto in carta di cartone che non sono solo riciclabili, ma anche sostenibili.

I contenitori di margarina sono riciclabili?

Sì. La plastica rigida usata per fare questi contenitori è riciclabile. L'unica cosa importante è assicurarsi che la vostra struttura di riciclaggio locale li prenda, dato che questi contenitori non sono così facilmente riciclabili rispetto alle bottiglie in PET.

Perché la plastica nera non è riciclabile?

I sacchetti di plastica nera sono difficili da riciclare perché sono, beh, neri. Il suo colore opaco fa rimbalzare la luce sul materiale, rendendolo così resistente a tutto il processo di riciclaggio. Quello che succede ai sacchetti neri è semplicemente essere gettato nelle discariche invece di essere riciclato.

Se il tuo impianto di riciclaggio locale non è in grado di riciclare i contenitori di burro, trova un modo per riutilizzarli e riutilizzarli. Sono resistenti e versatili, sei sicuro di trovare molti usi pratici invece di buttarli via. 

Meglio ancora, passa al burro confezionato in carta oleata invece che in vaschetta. In questo modo, non dovrete preoccuparvi della spazzatura ogni volta che vi godete la vostra colazione preferita.

it_ITItaliano