Le cannucce uccidono i pesci?

A causa di un recente video virale che mostra una tartaruga con una cannuccia in bocca, c'è stato un appello mondiale a boicottare le cannucce di plastica. Non si può negare che le cannucce di plastica stiano distruggendo gli oceani e la fauna marina. Uccidono i pesci e altri animali marini.

L'impatto ambientale è così grave che a gennaio diversi stati hanno già reso illegale per i ristoranti fornirle automaticamente. Queste campagne contano come uno sforzo per ridurre i 500 milioni di cannucce di plastica usate quotidianamente a livello nazionale.

Dove è diretto questo problema della paglia?

La ricerca mostra che entro il 2025, l'oceano conterrà più plastica che pesci. Nonostante le recenti invenzioni rivoluzionarie che mirano a ripulire i mari sporchi, i contenitori di plastica continuano a finire nei nostri oceani. 

Non sorprende che le cannucce di plastica siano tra i maggiori contribuenti di spazzatura trovati durante le pulizie delle spiagge. Poiché le cannucce di plastica sono troppo leggere per essere riciclate, finiscono come spazzatura nell'oceano. Ben presto, questi materiali iniziano a inquinare l'acqua, finendo per uccidere uccelli marini, animali marini e pesci.

Apprezziamo lo sforzo di diverse organizzazioni per affrontare il problema, incoraggiando sempre più persone a scambiare le loro cannucce di plastica con la carta. 

L'inquinamento da paglia di plastica secondo i numeri

8 milioni di tonnellate: Quantità di plastica scaricata negli oceani ogni anno

50 per cento: Percentuale di plastica che viene usata una volta e poi gettata via

500 milioni: Numero di cannucce usate ogni giorno

91 per cento: Percentuale di plastica che non viene riciclata.

1,200: Numero di specie animali che sono colpite dalla plastica per ingestione o impigliamento

90 per cento: Quantità di spazzatura oceanica galleggiante che è plastica.

  I sacchetti di patatine sono riciclabili?

450: Anni che la plastica impiega per degradarsi.

Sostituire la plastica con cannucce riutilizzabili

Se vuoi davvero aiutare l'ambiente, ci sono ora un sacco di opzioni quando si tratta di cannucce riutilizzabili. 

Bambù

Pro: Nessun cambiamento nella temperatura della paglia

Contro: Può influenzare il gusto delle bevande

Vetro

Pro: Trasparenti, così sai se sono puliti; nessun cambiamento nel gusto.

Contro: Poco sicuro per i bambini e scomodo quando si viaggia perché si rompe facilmente

Carta

Pro: Poco costoso e può essere anche decorativo

Contro: Può cambiare il gusto della bevanda, si rompe facilmente e cade a pezzi

Silicone

Pro: Facile da pulire e può durare a lungo

Contro: Può sembrare molto diverso da quello a cui sei abituato quando usi le cannucce

Acciaio

Pro: Altamente resistente e può durare a lungo

Contro: Sensibile alla temperatura e può influenzare il gusto

Come influiscono le cannucce di plastica sull'oceano?

Durante le pulizie costiere, tra i primi oggetti trovati ogni anno ci sono le cannucce di plastica. Come sappiamo, la plastica non è biodegradabile. Invece di degradarsi, la plastica si rompe in minuscole particelle note come microplastiche. 

Si tratta di particelle di 5 millimetri che le rendono difficili da filtrare dall'oceano. La plastica inquina gli oceani di tutto il pianeta, interferisce con gli ecosistemi sottomarini e uccide i pesci e altri animali marini.

In che modo le cannucce di plastica uccidono i pesci e altri animali?

Se vedete il video di una tartaruga con una cannuccia di plastica nel naso, è facile che le cannucce - che sono più affilate di quanto sembrino - feriscano gli animali. 

La ricerca mostra che più di 1 milione di uccelli marini muoiono ogni anno. Tra le ragioni più comuni c'è il soffocamento degli uccelli marini con una cannuccia di plastica che hanno scambiato per cibo.

  Come si fa a capire se qualcosa è fatto di plastica?

Oltre ad essere un pericolo di soffocamento, una volta che questi animali si nutrono di cannucce di plastica, dà loro un falso senso di essere pieni, che potrebbe portare alla fame e alla morte.

Inoltre, ci sono stati molti casi recenti di balene e delfini che si lavano morti e morenti sulle spiagge con lo stomaco pieno di plastica, e la plastica è spesso citata come causa della morte dell'animale.

Come fanno le cannucce di plastica a finire negli oceani?

Dato che sono così leggere, è facile che il vento le porti nell'oceano. Questo succede quando le cannucce vengono gettate su una spiaggia. Il vento le porta fuori dai bidoni della spazzatura scoperti o dalle discariche, portandole negli oceani. 

Allo stesso modo, le cannucce possono anche essere soffiate via dalle barche mentre navigano nell'acqua. Possono anche scorrere attraverso i canali di scolo e le grondaie che portano all'oceano.

Quanta plastica dell'oceano è la paglia?

Nonostante le cannucce di plastica siano al centro dell'attenzione per i pericolosi rifiuti marini, costituiscono una percentuale incredibilmente piccola degli 8 milioni di plastica stimati che entrano nell'oceano ogni anno.

La colpa è di quel video della tartaruga con una cannuccia nel naso. Da lì, molte organizzazioni hanno lanciato campagne che esortano le persone a saltare la cannuccia. 

Allo stesso modo, molte aziende hanno aumentato la produzione di cannucce riutilizzabili e le hanno commercializzate come alternative per i consumatori attenti all'ambiente. 

Domande comuni sulle cannucce che uccidono i pesci

Quali animali muoiono a causa delle cannucce?

Oltre ai pesci, anche molti animali marini soffrono a causa delle troppe cannucce di plastica nell'oceano. Questi animali includono tartarughe marine, uccelli marini, squali, cavallucci marini e balene.

  Quale paese usa più plastica?

Quante tartarughe muoiono davvero a causa delle cannucce?

Secondo la Sea Turtle Conservancy, più della metà delle tartarughe di tutto il mondo sono morte a causa dell'ingestione di plastica, una gran parte delle quali sono cannucce di plastica.

In che modo le cannucce fanno male agli animali?

Oltre ad essere ingerite, le cannucce danneggiano anche altri animali con le loro sostanze chimiche nocive. Quando vengono gettate nelle discariche, si trasformano in microplastiche. Queste minuscole particelle rilasciano tossine dannose che mettono a rischio la salute di animali, piante e persone.

Tutta la plastica che metti nel bidone della spazzatura o nel cestino del riciclaggio ha il rischio di finire nell'oceano. Per ridurre le possibilità che ciò accada, prova a fare dei passi verso uno stile di vita a rifiuti zero, che puoi iniziare abbassando il tuo consumo di plastica monouso.

it_ITItaliano