Perché i bicchieri di carta fanno male all'ambiente?

Non sappiamo mai cosa c'è veramente dietro le cose che usiamo, eh? Prendete il vostro caffè a casa senza accorgervi del potenziale della vostra tazza di carta da bere "to-go" di distruggere la natura. 

Ogni giorno usiamo sempre più bicchieri usa e getta. Solo negli Stati Uniti, si stima che usiamo circa 500 milioni di bicchieri di carta ogni anno. Questi bicchieri di carta hanno un enorme impatto sul nostro ambiente in molti modi.

L'uso dei bicchieri di carta è stato allarmante misurando come l'impatto ambientale delle piccole cose che facciamo può finire in distruzione. 

I bicchieri di carta, dalla parola "carta", sono fondamentalmente fatti in gran parte da essa ma sono anche rivestiti di polietilene di plastica che è strettamente legato alla carta rendendo i bicchieri resistenti ai liquidi e durevoli. Ciò ha un impatto enorme nelle discariche. 

Una cosa di cui siamo certi è che 6,5 milioni di alberi vengono uccisi ogni anno. Al danno si aggiungono 4 miliardi di galloni d'acqua buttati via per produrre un prodotto che finisce solo nella spazzatura dopo aver bevuto le vostre bevande preferite. Non si tratta tanto di ridurre i bicchieri di carta che usate, ma di fare in modo che non finiscano nell'ambiente. 

Una catena di bicchieri di carta

Secondo il Paper Cup and Recycling Group (PCRRG) con sede nel Regno Unito e in Europa, una possibile catena di fornitura di bicchieri di carta comporta i seguenti processi:

  • Un produttore prende la carta e applica un sottile strato di plastica per renderla impermeabile. 
  • Quando il processo di produzione è finito, procede verso il rivenditore.
  • Il rivenditore è dove noi, i consumatori, entriamo in gioco. 
  • Quando il bicchiere di carta non viene più utilizzato, viene cestinato e finisce nelle discariche insieme al resto dei nostri rifiuti. 
  • Subito dopo, la nuova tecnologia, Fibre Recover Facility recupera la fibra di qualità dalle carte che attualmente vengono mandate in discarica.
  • Infine, la carta da macero recuperata viene trasformata in nuovi prodotti di carta e cartone.

Cultura della convenienza: L'inevitabile verità 

La verità inevitabile è quanto siano convenienti i bicchieri di carta per le persone che corrono al lavoro o a scuola piuttosto che portare in giro il loro boccale e lavarlo tra un uso e l'altro. Questo vale anche per i famosi "bicchieri di carta rossi" che usiamo per il beer pong alle feste per divertirci e devastarci tutta la notte. 

Quello di cui non ci rendiamo conto è che mentre queste tazze vengono prodotte, causiamo un danno irreversibile alla natura. L'ossigeno che inquiniamo e gli alberi che sacrifichiamo hanno un impatto enorme sulla nostra vita più di quanto non sappiamo. 

Infatti, più di 50 milioni di bicchieri monouso sono sacrificabili e finiscono nelle discariche. Questo dimostra solo come i bicchieri di carta aumentano il peso dei nostri servizi di gestione dei rifiuti e del nostro ambiente in generale. 

La cultura della convenienza ci impedisce di vedere la dura realtà delle cose che ci circondano, delle cose che usiamo e delle azioni che dobbiamo fare per prenderci cura del nostro ambiente. Anche se un rifiuti zero stile di vita è inverosimile, ma non dovrebbe essere una ragione per continuare a rallentare nel cercare di vivere in modo verde. 

Domande comuni sul perché i bicchieri di carta fanno male all'ambiente 

Quali sono i pro e i contro dei bicchieri di carta?

Nel mondo di oggi, i bicchieri di carta chiamati anche "bicchieri di cartone" sono comunemente usati nelle caffetterie, nei ristoranti, nei centri commerciali, nelle case e anche nelle feste di compleanno. Nonostante la sua versatilità sia un grande pro, lo svantaggio rimane vero che continua ad essere un problema di spazzatura aggiuntivo. 

Durante il processo di fabbricazione, i bicchieri di carta vengono ricoperti di plastica pasta nota come polietilene. Nel 2007, sono state prodotte circa 1,3 tonnellate di bicchieri di carta e ci vogliono molti alberi per produrre quella quantità di bicchieri di carta. 

Gli studi dimostrano anche che mentre i bicchieri di carta vengono fabbricati, gli alberi producono ossigeno e assorbono l'anidride carbonica dannosa. 

Qual è la differenza tra i bicchieri di carta e quelli di plastica?                              

I bicchieri di plastica impiegano più tempo a biodegradarsi ma vanno davvero bene per le bevande fredde rispetto ai bicchieri di carta che è il suo vantaggio principale è la biodegradabilità e può servire per le vostre bevande calde evitando le ustioni termiche. Secondo l'Environmental Protection Agency (EPA), la produzione di carta è aumentata più del 300% dal 1960 al 2007. 

Le loro cifre stimate per la plastica sono ancora più sorprendenti; la generazione di plastica è aumentata di oltre il 7.000 per cento nello stesso periodo di tempo. Probabilmente, le due cose sono ciò che chiamiamo la "guerra dei rifiuti". 

Qual è il modo migliore per prevenire i problemi ambientali causati dai bicchieri di carta?

Il modo migliore per prevenire la distruzione ambientale è essere consapevoli dell'influenza ambientale del prodotto che usiamo. Sapere che non influisce solo sul nostro ambiente ma anche sulla nostra salute influenzerà le nostre decisioni quotidiane di scegliere un bicchiere riutilizzabile invece di un bicchiere di carta. Questo è il motivo per cui aumentare la consapevolezza della natura dei bicchieri di carta è essenziale. 

Nonostante siano un'alternativa migliore rispetto ai bicchieri di plastica, non si può negare che hanno anche un impatto sull'ambiente. La necessità di tagliare più alberi è una ragione sufficiente per ripensare a quanti bicchieri di carta usiamo in un giorno, e a quanto questo si aggiunge alla nostra attuale crisi della spazzatura.

Perché i bicchieri di carta fanno male all'ambiente?
it_ITItaliano